• In Store

Attività di promozione instore per l’incremento dell sell out

Invitare il consumatore all’acquisto con la promozione instore

 

Le attività di esposizione diretta del brand all’interno dei canali di promozione instore hanno come obiettivo l’incremento del sell out. La vendita del prodotto, o del servizio, avviene invitando il consumatore all’acquisto mentre questo si trova nel luogo dove si concretizza la decisione.
Come tutte le operazioni di field marketing le attività di promozione Instore sono indicate per migliorare l’interesse dei consumatori per i prodotti o servizi; per garantire i risultati concreti è però indispensabile impiegare Promoter che siano altamente specializzate nella categoria merceologica oggetto della promozione.

La figura del Promoter è dedicata all’ingaggio efficace esponendo le caratteristiche e le qualità di quanto si vuole vendere. E’ inadeguato comunicare tutte le caratteristiche del prodotto. Contrariamente è efficace descriverne solamente una parte. Le caratteristiche da esporre durante l’ingaggio devono essere necessariamente individuate prima della promozione ed in modo specifico per gli obiettivi da raggiungere.
Per questo motivo la formazione dei Promoter sul briefing del prodotto, sulla dinamica di ingaggio, oltre al proprio bagaglio di competenze di tecniche di vendita, risultano aspetti obbligatori da eseguire ed esaminare prima dell’inizio del servizio.

Inoltre PromoHostess dispone di una rete di promoter “premium”, profili Senior denominati Vendor, di comprovata esperienza di vendita particolarmente indicati per canvas continuativi. Mettiamo cosi a disposizione dei nostri committenti una vera e propria forza vendite in full outsourcing.

Promozione instore in tutte le insegne della GDO e GDS

Supporto alla vendita diretta con Hostess e Promoter

 

PromoHostess opera in tutte le insegne della GDO e GDS come ad esempio: Auchan, Finiper La Grande I, Carrefour, Ipercoop, Esselunga, Conad ecc. Curiamo tutti gli aspetti relativi alla documentazione contrattualistica e di ingresso ai punti vendita, oltre alla logistica dei materiali e all’allestimento dei corner.
Le attività di promozione instore sono pianificate anche nei punti vendita del canale Retail, nei cinema, nelle stazioni, nelle gallerie commerciali, negli stabilimenti balneari, nelle profumerie, nelle tabaccherie, nelle palestre ed in altri touch point. Mettiamo a disposizione dei nostri clienti il nostro database di punti vendita strutturato con i riferimenti, compresi i dati medi di accesso, il numero di contatti e di vendite per singola categoria merceologica dei prodotti.

A prescindere dalla tipologia di touch point individuato, è fondamentale che i plus del prodotto che si sceglie di veicolare siano pertinenti per il target abituale della location.
La formazione dei Promoter e Vendor avviene internamente ed è a cura dei nostri Account dedicati alla commessa; utilizziamo il nostro Metodo EXC-Training , elaborato e testato su migliaia di risorse.
Al termine della promozione forniamo sempre il Report attraverso la nostra piattaforma web per l’attenta analisi dei risultati e delle performance. Tutti gli sforzi e le azioni che si mettono in pista devono generare degli indicatori che permettano l’analisi della promozione: quale è stato il suo andamento e valutarne i risultati.

Per disporre di un Report oggettivo ben strutturato è necessaria la capacità di scegliere quali dati più significativi andare a misurare: ad esempio un numero eccessivo potrebbe rivelarsi una inutile perdita di tempo. E’ necessario controllare valori pertinenti, pochi ma ben focalizzati, in funzione degli obiettivi e performance che ci si è prefissato di raggiungere.

Promoter

Report & Performance

Report e performance

Vendor